In mezzo alla grande quantità di informazioni che ho cercato di assorbire e che sono riassunte nel post precedente, questi sono i concetti che mi sono sembrati più importanti: Approcci Top-Down vs. Bottom-Up: l’educazione ai valori si può impiantare essenzialmente in due modi: Top-Down (v. esperienza Singapore e Messico), cioè con un coinvolgimento immediato del governo […]

Stavolta mi sono lanciato. Tempo fa, rovistando su internet, ho scoperto che il 24 ottobre ci sarebbe stato, proprio qui a Washington DC, un summit internazionale sull’educazione caratteriale, organizzato dall’associazione americana CEP (Character Education Partnership). Vado, non vado, vado, non vado… Alla fine quando mi ricapita un’occasione così? Basta, mi sono preso mezza giornata dal […]

Mi sono inventato questo test per evidenziare alcuni gesti che, pur sembrando insignificanti, possono causare seri problemi sociali se ripetuti continuamente da decine di milioni di persone. Ho provato a rispondere alle domande e ho scoperto di essere meno “bravo” di quanto pensassi… 1. Sei in fila per prendere un caffè. Ci sono diverse persone nel locale. […]

Questo post ha poco a che fare con il tema del blog, tuttavia l’esperienza che ho fatto ieri è stata talmente significativa che merita di essere registrata. E serve a ricordare, anche a me stesso, che ci sono cose per cui apprezzare l’Italia. Ieri sono andato a vedere un “gun show”, una fiera di armi […]

L’idea discussa in questo blog è: influenzare nel tempo il carattere nazionale italiano attraverso l’educazione scolastica e una prolungata campagna mediatica. Mi sono chiesto se una simile operazione porti con sé il rischio di creare un regime, in cui lo Stato impone un certo modello di comportamento, oppure una società di conformisti programmati per eseguire […]

L’éducation nationale, locomotive à valeurs – Libération. Morale laïque: pour un enseignement laïque de la morale – Ministère de l’Éducation nationale. Per non parlare sempre e solo di paesi anglosassoni: in Francia, l’attuale ministro dell’educazione del Governo Hollande – Vincent Peillon, professore di filosofia – sta preparando la creazione di un programma di insegnamento morale […]

L’insuperabile tabù italiano (Corriere della Sera del 12 luglio). La ragnatela del non fare (Corriere della Sera del 14 luglio). Spendere i soldi dello Stato con la stessa attenzione che userei se fossero miei. Si può inculcare nei manager pubblici questo principio semplice e fondamentale? Vanno evidenziate delle importanti differenze di dimensioni, come in questo esempio: quando […]

seinviaggio

I passi di sei persone con gli occhi aperti sul mondo

EDUCARE X CAMBIARE

Si può costruire un'Italia migliore?

Michele Borba

Si può costruire un'Italia migliore?

What's Happening in Character Education?

Si può costruire un'Italia migliore?

Cruxcatalyst: The Heart of Change

Supporting Sustainability Change Agents To Be Effective Communicators

Still Words

Si può costruire un'Italia migliore?